Nel corso della puntata del 14 gennaio 2016 della trasmissione radiofonica “Restate scomodi”, l’Avv. Anton Giulio Lana ha spiegato perché la sentenza della Corte europea è, in realtà, profondamente insoddisfacente per centinaia di soggetti danneggiati dal sangue infetto.

È possibile ascoltare la puntata del 14 gennaio 2016 di “Restate scomodi”, cliccando qui; l’intervento dell’avv. Lana è al minuto 00:35.

News